Le dighe di Cignana, fino al 1983, erano utilizzate anche come serbatoio di accumulo del pompaggio allora esistente tra lo sbarramento di Perrères e le dighe stesse, attraverso il canale derivatore e la vasca di carico del salto Perrères dell’impianto di Maën, con la stazione pompe di Promoron.
La stazione pompe di Promeron esiste ancora, fuori servizio, nel fabbricato posto sopra alla vasca di carico, l’energia necessaria per il pompaggio era fornita attraverso dei cavi 6 kV., posti a fianco della condotta forzata, direttamente dalle sbarre degli alternatori di Maën.
La diga principale è una delle prime dighe realizzate in calcestruzzo, il paramento delle due dighe è stato rivestito con dei teli in pvc, nel 1989 e protetto dal ghiaccio invernale attraverso l’insufflazione alla base di piccole quantità di aria, che salendo in superficie creano un movimento d’acqua che impedisce la formazione del ghiaccio per qualche metro davanti al paramento.


Comune:
Valtournenche (AO)

Impianto di appartenenza
Maën Cignana

Periodo di costruzione:
anno 1925-1928

Collaudo:
anno 1929

Bacino imbrifero direttamente sotteso:
13,50 km2

Capacità utile di invaso:
15.975.000 m3

Quota massimo invaso:
2.171 m. slm

Diga principale

Tipologia della struttura:
a gravità in calcestruzzo

Altezza dello sbarramento:
58,30 m

Sviluppo al coronamento:
401,78 m

Spessore alla base:
36 m.

Spessore al coronamento:
5 m

Diga secondaria

Tipologia della struttura:
a gravità in pietrame a secco

Altezza dello sbarramento:
24 m

Sviluppo al coronamento:
106,65 m

Spessore alla base:
40 m

Spessore al coronamento:
3,5 m