Le opere di derivazione del salto Perrères, nei lavori di rifacimento dell’impianto, sono state interessate sostanzialmente solo nella sostituzione della condotta forzata, la nuova condotta è stata posata sulla sede della ex condotta salto Cignana, consentendo di mantenere in servizio i gruppi di produzione durante i lavori di posa della stessa.
Nella centrale di Maën, che accoglie entrambi i salti Cignana a Perrères, i lavori di rifacimento, oltre alla sostituzione di tutto il macchinario e le apparecchiature, hanno portato all’esterno la parte elettrica di trasformazione di energia e delle linee di collegamento con la rete di trasporto, che prima erano ubicate all’interno del fabbricato.


Comune:
Valtournenche (AO)

Quota:
1342 m.slm

Entrata in esercizio:
anno 1928

Rifacimento:
anno 2002

Bacino imbrifero:
54 km2

Asta idraulica:
torrente Marmore

Opera di presa:

Capacità:
62.000 m3

Canale derivatore:
a pelo libero

Lunghezza:
4 km

Gruppi:
n. 2 con turbina Pelton

Salto di concessione:
483 m

Portata:
4 m3/s

Potenza:
25 MW