La centrale di Verrès è ubicata nella stretta gola scavata nei millenni dal torrente Evançon, ai piedi dello storico castello di Verrès e pare protetto dalle strette strade del centro storico della cittadina. Un impianto particolare per la sua ubicazione che ha vincolato l’ampliamento del fabbricato sala macchine, ma allo stesso tempo ha aguzzato l’impegno dei progettisti per posizionare ben 5 gruppi e due trasformatori, nel poco spazio disponibile.
Normalmente i normali gruppi idroelettrici sono composti da una o due turbine collegate ad un solo alternatore, mentre nell’impianto di Verrès un gruppo di produzione è formato da due alternatori collegati ad una sola turbina posta in centro tra i due.


Comune:
Verrès (AO)

Quota:
390 m.slm

Entrata in esercizio:
anno 1914

Rifacimento:
anno 1996-1998

Bacino imbrifero:
227 km2

Asta idraulica:
Evançon

Opera di presa:
Evançon

Canale derivatore:
a pelo libero

Lunghezza:
3 km

Gruppi:
n. 5 con turbina Pelton

Salto di concessione:
248 m

Portata:
6,5 m3/s

Potenza:
12,3 MW