Comunicati Stampa

Data Comunicato: Maën (Valtournenche), 04-Maggio-2015

PREMIAZIONE CONCORSO CVA

PER LE SCUOLE DELL’INFANZIA

04 Maggio 2015

Lunedì 4 maggio, alle ore 11, presso la centrale idroelettrica di Maën, CVA ha premiato i vincitori della terza e ultima edizione del concorso CVA, indirizzato alle scuole valdostane dell’infanzia e in particolare ai bambini di 5 anni.

L’iniziativa, che quest’anno aveva come tema specifico “Petit Soleil – La storia del sole che diventa energia e dei suoi amici”, ha coinvolto ben 42 classi per un totale di 816 bambini, di cui 287 sono stati quelli di 5 anni che hanno realizzato i 27 disegni, a tecnica libera, eseguiti con l’aiuto delle insegnanti delle scuole partecipanti. I sei disegni vincitori, estratti a sorte, sono stati quelli appartenenti alle Scuole di: Scuola di Fenis – Sez. B (Istituzione scolastica Mont Emilius 1), scuola di Châtillon -La Sounère (Istituzione Scolastica Abbé Prosper Duc), scuola di Saint-Vincent (Istituzione scolastica A. Trèves), scuola di Etroubles (Istituzione Scolastica Grand Combin), scuola di Verrayes Capoluogo (Istituzione Scolastica Abbé Prosper Duc), scuola di Perloz (Istituzione scolastica Walser Mont Rose B)

A tutti i bambini partecipanti e alle loro insegnanti sono stati rivolti i complimenti del Presidente CVA che ha sottolineato il valore di questa iniziativa, grazie alla quale l’importanza delle fonti rinnovabili per la produzione di energia elettrica, viene conosciuta e appresa dagli alunni, anche i più piccini, in maniera stimolante e creativa.

A tal proposito il Presidente CVA ha sottolineato: “E’ sempre un piacere constatare l’entusiasmo e la creatività con cui i bambini approcciano i temi legati alle fonti rinnovabili, anche grazie ai simpatici personaggi di Magoutte, Tourbillon e Petit Soleil che hanno permesso loro di conoscere, in maniera semplice e divertente, come si può produrre energia pulita, nel rispetto del territorio e e dell’ambiente in cui vivono.”

Va ricordato che l’iniziativa non si limita a valorizzare i lavori dei bambini, ciascuno dei quali ha ricevuto un pelouche di Magoutte, ma anche le relative scuole che sono state premiate con una macchina fotografica. Inoltre, in occasione delle premiazione, le classi hanno effettuato una visita dell’impianto idroelettrico di Maën.

Nel corso della premiazione, un ringraziamento particolare è stato indirizzato dall’Assessore regionale all’istruzione Emily RINI agli insegnanti che, con la loro disponibilità e il loro interesse, sono riusciti a coinvolgere abilmente i bambini nella realizzazione dei disegni “E’ importante che la conoscenza dell’energia inizi fin dai primi anni di scuola; in particolare poi, se l’apprendimento riguarda il tema delle fonti rinnovabili, l’iniziativa diventa ancora più interessante, anche in relazione alla presenza significativa d’idroelettrico in Valle d’Aosta”



Sul sito www.cvascuole.it è possibile vedere tutti i disegni realizzati per il concorso e le foto della premiazione.