Comunicati Stampa

Data Comunicato: Châtillon,23 Giugno 2016

LA FINE DELLA MAGGIOR TUTELA

 

Il DDL concorrenza, attualmente in discussione al Senato, ad oggi prevede la chiusura della maggior tutela nel mercato elettrico nazionale a partire dal 1 gennaio 2018.
Il Mercato Libero viene esercito in tutta Italia da molteplici traders tra i quali il cliente finale può scegliere quello con il quale sottoscrivere il proprio contratto di fornitura di energia elettrica, optando tra le diverse offerte che essi propongono.
Il servizio di Maggior Tutela è al contrario un mercato regolamentato, i cui prezzi sono definiti trimestralmente dall’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas, nel quale ricadono tutti i piccoli clienti (persone fisiche e piccole partite iva) che non hanno scelto un fornitore sul mercato libero.
Non è ancora chiaro che cosa succederà dopo la chiusura della maggior tutela, poiché è allo studio del normatore la modalità con la quale verranno riforniti i clienti che a quella data ancora non avranno scelto un fornitore su mercato libero; lo scopo che il normatore vuole raggiungere con la chiusura della maggior tutela è quello di promuovere la completa liberalizzazione del mercato elettrico.
La normativa ha introdotto un’ulteriore novità riguardo la Maggior Tutela, ovvero l’obbligo di cambiare il marchio relativo alla fornitura in tale mercato. Pertanto dal 1 luglio 2016, pur essendo sempre CVA Trading la società fornitrice, i clienti di Maggior Tutela troveranno sulla loro bolletta un nuovo nome ed un nuovo marchio: “Enerbaltea”, che esisterà fino alla fine del 2017, ovvero alla data di chiusura stabilita dal decreto. La società ha già previsto un’adeguata campagna di informazione presso i propri clienti.
Coloro che invece sono riforniti da CVA Trading Mercato Libero non vedranno alcun cambiamento.
CVA Trading è infatti sia fornitore di Mercato libero che esercente la Maggior Tutela in Valle d’Aosta, rifornendo rispettivamente circa 30.000 e 90.000 contatori.
Proprio per favorire questo passaggio obbligato al mercato libero, CVA Trading sta proponendo a coloro che ancora sono riforniti in maggior tutela una serie di offerte ed iniziative che ritiene possano essere vantaggiose e che li traghettino quindi proficuamente verso il mercato libero.
Anche per i clienti che già sono riforniti sul Mercato Libero con CVA Trading, sono state avviate interessanti promozioni.
In particolare sono state ideate due diverse offerte tra cui poter scegliere la più adatta alle proprie esigenze:
- Verde Sconto Sicuro (uno sconto sulla componente energia della tariffa di Maggior Tutela del 10% per gli usi domestici e del 6% per gli usi diversi)
- Verde Prezzo Bloccato (prezzi fissi applicati per tutto l’anno solare, senza rischi di aumenti)
Inoltre tutti i clienti, sia quelli che sottoscrivono un nuovo contratto, sia coloro che sono già clienti di CVA Trading Mercato Libero, hanno inclusa un’assicurazione che prevede una copertura per danni agli impianti elettrici e idrici interni alla propria abitazione, e per danni subiti in caso di furto nella casa di residenza, qualora ci si assenti per un viaggio.
2 Documento redatto da: Funzione Normativa e Relazioni Esterne - 22 giugno 2016
Infine, i clienti di CVA Trading Mercato Libero potranno partecipare all’iniziativa “Porta un amico, aumenta il risparmio”, che consente di ottenere uno sconto in bolletta fino a 12 € all’anno per ciascun nuovo cliente presentato, per un massimo di 20 nuovi contratti.
Tutti i dettagli delle offerte e delle promozioni sopra descritte sul sito www.cvatrading.it: sito che è stato tra l’altro completamente rinnovato per diventare un ulteriore strumento a servizio dei nostri clienti.