Comunicati Stampa

Data Comunicato: Châtillon (Ao), giovedì 9 marzo 2017 

 

Abolizione del Servizio di Maggior Tutela:

primi risultati della campagna di CVA Trading.

Le offerte per il passaggio al mercato libero hanno già convinto oltre 33.000 clienti valdostani.

 

 

CVA Trading, azienda del Gruppo CVA che si occupa della vendita di energia elettrica, registra con soddisfazione i primi risultati della campagna di promozione del passaggio al mercato libero, dedicata a tutti i consumatori domestici che saranno tenuti a lasciare il servizio di Maggior Tutela entro il 30 giugno 2018.

 

L’attuale regime di tutela si avvia gradualmente a scomparire per effetto del Ddl Concorrenza, che porterà alla rimozione dai contratti elettrici della garanzia di prezzo, mantenendo dunque solo la garanzia della fornitura, per tutta quella quota parte di clienti oggi serviti in Maggior Tutela che, in linea con le disposizioni europee, dovrebbero ora orientarsi verso il Mercato Libero. Da luglio 2018 sparirà dunque il servizio di Maggior Tutela così come oggi lo conosciamo: coloro che ancora possiedono un contratto con tariffe interamente regolate dall’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico dovranno obbligatoriamente stipulare un nuovo contratto di fornitura con un venditore che opera sul libero mercato. Per i clienti CVA serviti in Maggior Tutela si tratterà in sostanza di passare da Enerbaltea a CVA Trading mercato libero o ad un altro operatore del mercato.

I consumatori domestici che hanno scelto CVA Trading da luglio 2016 sono stati quasi 8.000, per la maggior parte provenienti proprio dal servizio di Maggior Tutela. Per favorire tale transizione CVA Trading ha deciso di investire molto sui propri servizi sul territorio, ampliando gli orari degli uffici commerciali di Aosta (Via Clavalité, 8) e Châtillon (Via Stazione, 31), che sono aperti con orario continuato dalle 8:30 alle 16:00 tutti i giorni feriali e fino alle 18:00 nei rispettivi giorni di mercato. L’azienda ha inoltre deciso di attivare due nuovi sportelli, rispettivamente nei comuni di Morgex (in Via Valdigne, 57) e di Pont-Saint-Martin (in Via Resistenza, 6), per poter essere più presente sul territorio e più vicina ai clienti, in particolare a coloro che preferiscono il canale fisico rispetto alle comunicazioni a distanza: potersi interfacciare direttamente con un operatore locale, per qualsiasi informazione o dubbio, sia telefonicamente che di persona presso gli uffici dell’azienda è una delle caratteristiche di eccellenza che CVA Trading può vantare.

 

La scelta di rimanere legati alla realtà valdostana è stata coerentemente perseguita nella decisione di non iscrizione all’elenco dei fornitori del servizio di Tutela SIMILE: nel tentativo di agevolare il passaggio al mercato libero è, infatti, stato introdotto dall’Autorità un meccanismo transitorio, con accesso esclusivamente mediante procedura informatizzata, che è già destinato a sparire il 31 dicembre 2017. La proposta della Tutela SIMILE è basata su un sistema di sconto “in ingresso” per i consumatori serviti in Maggior Tutela che scelgono di sottoscrivere un contratto di Tutela SIMILE, con validità limitata ad un solo anno solare. La valenza temporale limitata della Tutela SIMILE e l’allontanamento dal territorio hanno convinto l’azienda a non intraprendere un investimento di risorse per un servizio che, su scala nazionale, ha riscosso, dalla data avvio a gennaio 2017, adesioni molto limitate, con poco più di 1.500 richieste di adesione su oltre 7,8 milioni di contratti disponibili.

CVA Trading ha quindi deciso di non aderire a questa proposta tariffaria, preferendo concentrarsi sull’utenza valdostana con un’offerta su libero mercato più conveniente rispetto alle tariffe di Maggior Tutela (Enerbaltea), unitamente ad una serie di ulteriori servizi inclusi nell’offerta. In questo modo l’utenza regionale, anche quella meno preparata dal punto di vista informatico, può beneficiare ugualmente di condizioni di fornitura favorevoli, senza doversi interfacciare con un portale web di portata nazionale, e continuare ad avere la sicurezza dell’affidabilità e della qualità di servizio e assistenza di CVA Trading.

La convenienza delle offerte presentate da CVA Trading mercato libero è testimoniata dall’ottimo posizionamento dell’azienda sul portale Trova Offerte, strumento online gratuito introdotto dall’Autorità per aiutare i clienti domestici a trovare e confrontare diverse offerte di fornitura in relazione ai consumi. Per i clienti che scelgono di passare a CVA Trading, l’azienda propone “Verde Prezzo Bloccato”, che applica una tariffa suddivisa su tre fasce di consumo, e “Verde Sconto Sicuro”, che garantisce l’applicazione di un prezzo sempre inferiore del 10% a quello della Maggior Tutela sulla componente energia. Le offerte risultano competitive non solo nei prezzi ma anche in ragione del valore aggiunto dei servizi inclusi gratuitamente nelle offerte, come la polizza “Assistenza casa” che consiste in tre garanzie di assistenza valide tutto l’anno, 24 ore su 24, per eventuali danni agli impianti elettrici e idrici interni e per danni da effrazione in caso di furto o durante i periodi di assenza dall’abitazione prima casa per viaggio. Con la promozione “Porta un amico aumenta il risparmio” l’azienda ha voluto premiare anche coloro che già avevano scelto CVA Trading mercato libero: presentando fino ad un massimo di 20 “amici” che sottoscrivano ed attivino un contratto di fornitura con CVA Trading mercato libero viene riconosciuto un bonus fino a 12 euro annui per ogni nuovo cliente.

 

Il gradimento riscontrato nei valdostani da CVA Trading è testimoniato dalle cifre: il numero di contratti stipulati fa registrare un incremento del 150% a gennaio 2017 rispetto a giugno 2016, con una media di 1000 nuovi clienti al mese. Nonostante la forte concorrenza che caratterizza il settore, CVA Trading sta riscuotendo apprezzamento sul territorio e raccogliendo il frutto delle proprie scelte commerciali. Gli oltre 33.000 clienti retail attuali sono un indicatore di successo e crescita, che trasmette un chiaro segnale positivo rispetto al futuro di CVA Trading mercato libero.