La centrale idroelettrica di Verrès è ubicata nella stretta gola scavata nei millenni dal torrente Evançon. Lo storico castello medievale di Verrès si trova a pochi metri, a protezione delle strette strade del centro storico della cittadina.

A Verrès l’energia idroelettrica si lega fortemente alla storia: la posizione particolare dell’impianto ha vincolato l’ampliamento del fabbricato sala macchine, ma allo stesso tempo ha aguzzato l’impegno dei progettisti per raggiungere l’obiettivo di posizionare ben sei gruppi e due trasformatori nel poco spazio a disposizione.

Normalmente, i classici gruppi idroelettrici sono composti da una o due turbine ad acqua collegate a un solo alternatore, mentre nell’impianto di Verrès un gruppo di produzione è formato da due alternatori collegati a una sola turbina, posta al centro tra i due.

La centrale possiede una potenza complessiva di 12,3 MW.

Guarda la gallery completa

Le caratteristiche dell'impianto

Informazioni principali

Comune: Verrès (AO)

Entrata in esercizio: anno 1914

Asta idraulica: Evançon 

Opera di presa: Evançon

Altre informazioni

Quota: 390 m slm

Rifacimento: anno 1996-1998

Bacino imbrifero: 227 km2

Canale derivatore: a pelo libero

Lunghezza: 3 km

Altre informazioni

Gruppi: n. 5 con turbina Pelton

Salto di concessione: 248 m

Portata: 6,5 m3/s

Potenza: 12,3 MW

Mappa